LA FILTRAZIONE INTERNA DELLA CANDELA CERAMICA

La filtrazione interna riguarda le particelle che riescono a penetrare la barriera di superficie e vengono catturate dalla parete ceramica.

Ci sono diversi modi in cui le particelle/batteri vengono catturati in questo labirinto:

1. CUNICOLI: le particelle, anche quelle più piccole dei pori esterni, sono intercettate dalla parete perché l'acqua è costretta ad attraversare un'intricata rete di cunicoli. Questi ultimi hanno curve strette e angoli appuntiti che le intrappolano.

2. AGGLOMERATI: le particelle più piccole possono aggregarsi e formare dei "grappoli" abbastanza grandi da venir intercettati nelle cavità. Questo processo è simile al "Ponte" che abbiamo descritto nella scheda sulla filtrazione di superficie.

3. ASSORBIMENTO: le deboli forze di Van der Waals attraggono le piccole particelle alla ceramica provocando l'assorbimento di quest'ultime da parte della parete. 

Filtrazione di profondità candela2.jpg
Marisa Molinario